domenico.ruggiero06@alice.it
 
www.domenicoruggiero.it.gg
Poesie, aforismi, filosofia, foto del mondo, concorsi, matematica, personaggi, UFO.  
  HOME (biografia + extra)
  AFORISMI, Metafore, Pensieri (celebri e non) - 4
  Poesie e Racconti di D.R.
  Poesie e Racconti di D.R. - 2
  NEL NOME DI DIO (14-8-2013)
  Le fonti di energia effimera (22-8-2013)
  CONCORSI POESIA
  GALLERIA FOTO
  IL MONACHESIMO FEMMINILE NEL MEDIOEVO (F. Squeo - 13-10-2013)
  ARTICOLI di VARIA NATURA
  => Riflessioni di Leo Ferrè sulla poesia (13-05-2012)
  => UFO (da Pier Giorgio Caria) (12-03-2012)
  => Le dimissioni di Benedetto XVI ed il Manzoni (12-2-2013)
  => PAPA Frasncesco - Edizione speciale (15-3-2013)
  => La Magia del Buio (di N. Simonetti - 9-8-2012)
  => La Chiesa di Papa Francesco. Madre dell'Uomo, madre degli uomini (3-4-2013)
  => La scultura del Quattrocento fiorentino. L’alba di un miracolo chiamato Rinascimento (5-4-2013)
  => L’occhio dell’anima nell’esperienza estetica della musica (Fabio Squeo - 6-4-2013)
  => BENEDETTO CROCE: UOMO D’AMORE E DI LIBERTA’ (Fabio Squeo - 6-4-2013)
  => I colori dell’umanità. Oltre le nebbie del razzismo e della stupidità (M. Lasala - 6-4-2013)
  => ELOGIO del VINO (Fabio Squeo - 13-4-2013)
  => Karol Wojtyła. Un filosofo poeta alla ricerca dell’intima sorgente (di M. Lasala - 13-4-2013)
  => Il Messaggio Di Papa Francesco. La Forza Della Verità Sul Sentiero Della Vita (17-4-2013)
  => LA POVERTA' DELLA CHIESA (20-4-2013)
  => LA SAPIENZA DEI PAPI. ANCORA SOPRA IL GESTO RIVOLUZIONARIO DI BENEDETTO XVI (20-4-2013)
  => DANTE: PENSIERI DEVOTI DI UN CREDENTE (20-4-2013)
  => LA DIVINA COMMEDIA: I PERSONAGGI, GLI AMBIENTI, I SIGNIFICATI. (20-4-2013)
  => La Cattedrale di Ruvo di Puglia: un esempio di microcosmo nella dimensione storica dell’uomo (20-4-2013)
  => SIGMUND FREUD: UN VIAGGIO LUNGO I SENTIERI INFINITI DELL’IO (23-4-2013)
  => Federico Barocci. Il Pittore Che Seppe Far Danzare Gli Angeli (24-4-2013)
  => Blaise Pascal : La voce di un uomo che sfugge ai limiti della ragione (26-4-2013)
  => Il cammino verso il compimento dell’uomo tra amore, dono e carità (30-4-2013)
  => ZECHARIA SITCHIN: un uomo consapevole della propria extra-terrestrità (4-4-2013)
  => Passato, "Presente", Futuro (a cura di D. Ruggiero - 5-4-2013)
  => Siamo chiamati a coltivare tutti i beni della creazione. Nel lavoro, la umana dignità (5-4-2013)
  => Edouard Manet. La pittura che parla il gergo della modernità (5-4-2013)
  => Geometria e Filosofia in Giordano Bruno (di M. FRANCIOSI - 7-5-2013)
  => CyberGrace, la logica hacker nella vita di fede (7-5-2013)
  => Epistemologia della complessità in neuroscienze : L'EMERGENZA DELLA COSCIENZA (7-5-2013)
  => IL Mysterium Cosmographicus di Keplero (7-5-2013)
  => Nicola Ieva. IL pittore dei sogni e delle ombre (11-5-2013)
  => Artemisia Gentileschi. Una vita vissuta tra pittura e passione (14-5-2013)
  => L’operosità delle api come risorsa umana insostituibile (22-5-2013)
  ARCHIVIO (25-4-2013)
  Titolo della sottopagina Galleria
  Links di Domenico Ruggiero
  Contatore
  Contatti
  MESSAGGIO DI ASHTAR SHERAN
  GAZZETTA MEZZOGIORNO 22-5-2016
  Elenco links
  Sondaggi d'opinione
  Toplist
  FESTA A VILLA ANZIANI STORELLI - 2016
  FESTA AL CENTRO ANZIANI STORELLI
  NOTTE DEI POETI - DOMENICO RUGGIERO 17-6-2016
  TU CHE VEDI AL DI LA' (POESIA)
  LA BELLEZZA - di FABIO SQUEO
  PREMIAZIONE LA LUCE DELL'ARTE - ROMA
  CONCORSO POESIA PIERLUIGI GRAZIANI - 2016
  CONCORSO POESIA LEIVI 2016 - CITTA' DELL'OLIO
  LIETO COLLE - IL SEGRETO DELLE FRAGOLE 2017
  IBISKOS ULIVIERI - AGENDA 2017
  PERLE QUOTIDIANE 2017 - MONTEGRAPPA EDITORE
Copyright @ opere di Domenico Ruggiero - CITARE sempre la fonte. ........................................................
BENEDETTO CROCE: UOMO D’AMORE E DI LIBERTA’ (Fabio Squeo - 6-4-2013)

BENEDETTO CROCE: UOMO D’AMORE E DI LIBERTA’
di Fabio Squeo



Benedetto Croce è uno dei più grandi filosofi italiani del ‘900.

Custode della verità, uomo di cultura e d’amore per la ricerca e la consapevolezza degli spiriti indagatori. Egli  custodiva gelosamente alcuni valori fondamentali, motori senzienti, leva sulle coscienze degli uomini: l’onestà e l’umiltà dinnanzi ai regolamenti di conti da parte dell’caparbio esistenziale. Egli ha condotto, per un’intera vita, ricerche prevalentemente di carattere storiografico e filosofico-morale; ha recuperato, sulla base del rapporto inscindibile con la vita, i valori di una sana e giusta condotta dell’agire umano, già da tempo declinati dalla spinta imperialistica europea e mondiale. Ragion per cui, egli ha ben compreso la necessità di legittimare il suo statuto assiologico della dimensione etica della realtà e di attivare tutte le forze ideologiche-morali (anti-fasciste) affinché esse potessero ritrovarsi in un’unica lotta, certamente senza pari, atta però al recupero degli elementi dinamici della storia e della promessa di libertà dei singoli. Egli ha vissuto gli effetti di una lunga storia, fatta di conquiste e devastazioni a causa del primo conflitto mondiale, a danno decisivo del proprio vigore spirituale e dei pensatori, ormai destinati all’oblio del nulla. Ha ripreso, e fatti suoi, i concetti dello “spirito del reale razionale” [cfr Hegel] e li ha usati come lame barbaramente conficcate nel cuore degli “uomini d’amore e di libertà” (per dirla alla Luciano De Crescenzo). Lame, irriducibilmente cariche di odio e di significato diabolico, che hanno stregato valori e certezze, redarguite dalle canoniche entità “veritas sine modo (proprie delle verità cristiane) a discapito degli inni poetici permeati da secoli nel divenire della “storia umana contemporanea.

Croce ha voluto essere, insistentemente, un uomo libero; ha preteso la libertà incondizionata; non si è avventurato per  lontani oltre-mondi ma ha lasciato ancorati i piedi per terra, onesto tra i propri simili.  Egli , peraltro, racchiude la propria dottrina universale con la celeberrima:
“religio libertas” , legata da sempre all’imperativo categorico: "la storia umana è storia della libertà" : infatti, egli ha sempre indirizzato la sua polemica verso i movimenti di massa dei regimi totalitari, perché questi depauperano gli innocui spiriti umani e le realtà interiori di coloro i quali, pur rinunciando all’assunzione di incarichi universitari, decidono all’unisono la gloria della libertà eterna.

 

"Che cosa sono – si chiede Croce – le angosce per la perduta libertà, le invocazioni, le deserte speranze, le parole d'amore e di furore che escono dal petto degli uomini in certi momenti? La risposta è questa: quelle angosce, quelle invocazioni, quelle speranze, quell'amore e quel furore, sono la storia che si fa e, potremmo aggiungere, è la libertà che si cerca. Forse è nel disordine di questa libertà che possiamo tornare a riaprire i libri, chiusi da tempo”.

 

La storia dell’uomo è la storia dell’anima umana, storia della libertà dell’uomo, che prende vita, solamente a patto che essa venga vissuta con spirito d’essere. Il suo pensiero trae i propri aneliti dal “senso autentico esperito” dalla/della libertà: ossia, un punto di riferimento per molti di coloro che al fascismo si sono opposti e sulle sue ceneri hanno elaborato i principi di una nuova convivenza e spirito di tolleranza sociale.

Perché questo?  Secondo Croce, solamente adoperando misure di sicurezza contro le irragionevolezze da parte del particolare esistenziale è possibile cogliere lo spirito universale, la cui storia coincide con quella dell’intero universo. Sulla scia del concetto crociano, cioè sulla necessità di vivere la storia della libertà nella sua piena manifestazione d’essere, Domenico Ruggiero risponde con simpatica e onesta ironia “ è necessità umana saper vivere la propria storia a misura d’uomo e non da Storione.”  Solo in questi termini, la verità, che porta alla libertà universale, si coniuga con gli aspetti volitivi dello spirito ricercatore di universalità, raccoglitore di giustizia, di amore, di fratellanza e volo in direzione di Dio.




6-4-2013

..................................................... 
http://domenico-ruggiero.blogspot.it/2013/04/httpdomenicoruggiero_7.html


Tempo sprecato per la cultura (wasted time for culture)  
   
Button "Mi piace" Facebook  
   
Pubblicitá  
   
Guida al sito (Guide to the site)  
  Ogni giorno, quasi, il sito Vi propone qualcosa. Quindi continuate a visitarlo.... se potete... regolarmente. VOTATELO!!!!
IN CONTINUA EVOLUZIONE.
 
Le pagine (pages)  
  Secondo il titolo della pagina... l'argomento inserito è generalmente ... unico.
Ma le pagine non sono statiche. Variano con aggiunte.

N.B.
Il materiale inserito è scaricabile, ma ricordatevi di CITARE la fonte.
....................................................
DIRITTI D’AUTORE – COPIARE È REATO!

Questo blog è dedicato alle mie poesie e alla cultura , sono da considerarsi opere pubblicate ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l’autorizzazione dell’Autore. La riproduzione, anche parziale, senza l’autorizzazione dell’Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge. Si ricorda comunque che qualsiasi opera dell’ingegno è tutelata da Licenza CC, che esclude la riproduzione senza corretta attribuzione.
Molte immagini e notizie sono state prelevate dal Web. Se è stata violata qualche regola siete pregati di avvisare e saranno eliminati immediatamente. Grazie!
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07.03.2001.
 
AIUTI E CONSIGLI (help and advice)  
  Per ogni vostro suggerimento e/o aiuto vi ringrazierò perché è prezioso... per la cultura.
Datemene... e avvicinatevi al sito con tanta tranquillità.

tel. 347 6608889


domenico.ruggiero06@alice.it
 
=> Vuoi anche tu una pagina web gratis? Clicca qui! <=
347 6608889