domenico.ruggiero06@alice.it
 
www.domenicoruggiero.it.gg
Poesie, aforismi, filosofia, foto del mondo, concorsi, matematica, personaggi, UFO.  
  HOME (biografia + extra)
  AFORISMI, Metafore, Pensieri (celebri e non) - 4
  Poesie e Racconti di D.R.
  Poesie e Racconti di D.R. - 2
  NEL NOME DI DIO (14-8-2013)
  Le fonti di energia effimera (22-8-2013)
  CONCORSI POESIA
  GALLERIA FOTO
  IL MONACHESIMO FEMMINILE NEL MEDIOEVO (F. Squeo - 13-10-2013)
  ARTICOLI di VARIA NATURA
  ARCHIVIO (25-4-2013)
  => Giorgio Napolitano (ENCOMIO - 02-2012)
  => AFORISMI, Metafore, Pensieri (celebri e non)
  => AFORISMI, Metafore, Pensieri (celebri e non) - 2
  => AFORISMI, Metafore, Pensieri (celebri e non) - 3
  => EXTRA di Mimmo
  => Libri e Recensioni 1 di D.R.
  => Libri e Recensioni 2 di D.R.
  => Libri e Recensioni 3 di D.R.
  => Trattato Filosofico sulla Poesia (di D. Ruggiero - 28-03-2012)
  => In Nome Della Bellezza (Stefano Zecchi 26-03-2012)
  => F. NIETZSCHE (11-04-2012)
  => A. SHOPENHAUER (di carlotta ricci 11-04-2012)
  => M. Heiddeger (1 - di Diego Fusaro 11-04-2012)
  => M. Heiddeger (2 - di Diego Fusaro 11-04-2012)
  => GADAMER. Il linguaggio dell'essere (di Michele Lasala - 16-05-2012)
  => Jean-Paul SARTRE (a cura di F. Squeo - 21-05-2012)
  => Albert SCHWEITZER (05-10-011)
  => L'eterna Malattia Del Male di Vivere (di Michele Lasala - 16-05-2012)
  => PENSIERO come Potenza (di Fabio Squeo - 17-05-2012)
  => Alfred ADLER. La conoscenza dell'uomo (27-6-2012)
  => Leibniz e D. Ruggiero (di D. Ruggiero 13-08-011)
  => Henri BERGSON. IL suo Pensiero (27-6-2012)
  => WAGNER E LA DONNA (12-2-2013)
  => ERNST BLOCH (a cura di Remo Bodei - 14-10-2012)
  => WAGNER E LA SPEZIA: IL „PRELUDIO‟ DI UN FESTIVAL EUROPEO (12-2-2013)
  => DIO è rinato . M.M. (a cura del CLSD - 4-7-2012)
  => AMNESTY International (10-04-2012)
  => Prospettive di Democrazia (di Vito A. Girardi - 26-05-2012)
  => POESIA. ESISTENZA. CRISI (a cura di Domenico Ruggiero - 14-10-2012)
  => IL 2013 ANNO DANTESCO DELLA DONNA (12-2-2013)
  => Come ridare sapore alla carne? SOS carnalità (di Michele Radogna - 04-06-2012)
  => LA TOLLERANZA è "OLTRE I LIMITI" (di D. Ruggiero - 22-8-2012)
  => AMOROSA SAPIENZA (di Elisabetta Landi - 06-06-2012)
  => LECTURA DANTIS (da F. Brugnoli - 06-06-2012)
  => Pier Paolo PASOLINI (a cura del CENTRO LUNIGIANESE DI STUDI DANTESCHI - 4-08-2012)
  => LA GERARCHIA e la ricerca del vero (a cura del CLSD - 16-10-2012)
  => LA PARTICELLA DI DIO E' IL MUONE (A CURA DI D. RUGGIERO - 4-7-2012)
  => I tre livelli dell’ontologia parmenidea. Massimo Pulpito (22-07-2012)
  => IL carattere trascendentale del Filosofare (di G. Zuppa - 12-11-2012)
  => Chi è Gustavo Bontadini (a cura di Diego Fusaro - 7-8-2012)
  => Gilles Deleuze (1925-1995). Fabio Treppiedi. (22-07-2012)
  => Nuovo costituzionalismo e multiculturalismo (di Vito Antonio Girardi - 18-06-2012)
  => L’ARTE MODERNA. Meyer Schapiro. (22-07-2012)
  => L'orizzonte degli eventi. Cristò Chiapperini. (a cura di E. Simonetti - 22-6-2012)
  => Qualcuno ancora RiFlette (la luce...) (20-10-2012)
  => I DIVERSI (24-10-2012)
  => A SUA IMMAGINE (Studi Esoterici a cura di Umberto de Palma - 29-10-212)
  => Chi è Antonio Rosmini? (2-4-2013)
  => Tito Cauchi vs Ruggiero - Premio Polverini (20-07-2012)
  => Le parole silenti di Dio (di Michele Lasala - 17-06-2012)
  => da Fabio Squeo (vs Martin pescatore - 02-06-2012)
  => da Roberto Sicilia (29-02-2012)
  => da Nunzia Pasculli (13-09-011)
  => dalla poetessa Elisabetta Morotti (04-04-011)
  => di Rita Occidente Lupo (04-02-011)
  => RECENSIONE. FRANCESCO SICILA (26-07-2012)
  => Il sito di D. R. (visto da Occhi Di Argo - 29-3-2013)
  => Aforisma di Domenico Ruggiero (critica di F. Squeo - 22-9-2012)
  => ENERGIA DELLA MENTE di D. R. (critica di Michele Lasala - 24-9-2012)
  => Riflessioni sul valore della poesia (a cura di N. Pasculli - 20-10-2012)
  => INTERVISTA a D. Ruggiero (di Katia Belloni - 13-11-2012)
  => Omaggio a Domenico Ruggiero (poesia di F. SQUEO - 18-9-2012)
  => Omaggio a Domenico Ruggiero (poesia di R. Sicilia - 20-09-2012)
  => Mr ZEUS colpisce ancora (libro di poesie di D. R. - 29-11-2012)
  => La poesia di Antonietta GNERRE (14-10-011)
  => La Poesia di Enza Capocchiani (9-8-011)
  => La Poesia di Eugenio Panaro (16-08-011)
  => La Poesia di Carlo Scarola (11-10-011)
  => L'Anima profonda di E. MELOZZI (18-08-011)
  => La Poesia di Domenico Cipriano (18-12-2011)
  => Katia Belloni (01-11-2012)
  => IL poeta Filippo Accrocca (17-4-2013)
  => IL MOSTRO (di D. Ruggiero - Fantacalcio - 13-09-011)
  => Sull'importanza del DONARE (05-04-2012)
  => Teoria della Vita (di D. Ruggiero 07-09-2011)
  => Il Pensiero di Archimede e Pitagora (di D. Ruggiero 12-08-011)
  => I TEMPLARI (03-10-011)
  => Collaborazioni (di D. Ruggiero - con Roberto Sicilia)
  => VIRTU' e VIZI (a cura di D. Ruggiero - 13-08-011)
  => AVVISO AI NAVIGANTI (di D. Ruggiero - 23-5-2011)
  => L'Evoluzione.... lentamente (di D. Ruggiero)
  => Il Pensiero di R. Sicilia (a cura di D. Ruggiero - sintesi - 10-08-011)
  => La Pietra della Giovinezza (Anonimo - 9-8-011)
  => La Giustizia di Dio.... arriva! (di D. Ruggiero 08-08-011)
  => TESLA Nikola l'extraterrestre (2-10-011)
  => OTTAVIA PICCOLO (omaggio)
  => Chi è LORENA BIANCHETTI ? (19-05-2012)
  => Chi è FERDI BERISA ? (19-05-2012)
  => Chi è LADRI DI CARROZZELLE ? (20-05-2012)
  => Rivista NEWTON (da dicembre 2011)
  => Lo SAPEVATE che... (17-10-011)
  => Tutto sull'ODE (28-08-011)
  => 10o ANNIVERSARIO - BAR ERVIN 24h-24h (di D. Ruggiero BT - 24-7-011)
  => Anniversario Circolo Unione (di D. Ruggiero BT - 6-08-011)
  => AUTO BLU (di D. Ruggiero - sprechi dello Stato...7-8-011)
  => Le 3 SCIMMIETTE (di D. Ruggiero - politica commerciale 01-08-011)
  => I TEMERARI (a cura di D. Ruggiero 19-08-011)
  => LA MUSICOTERAPIA (di V. Miranda 19-12-2011)
  => VIVERE CON LENTEZZA (di D. Ruggiero 18-01-2012)
  => L'invisibilità (Spazio-Tempo) (di V. Caiani 17-01-2012)
  => LE ECCELLENZE DEL MONDO (12-12-2008)
  => Chi agisce e chi si lamenta: quale differenza? (a cura di G. Marsala 15-05-2012)
  => Differenza tra Leader e Followers (di G. Marsala - 04-06-2012)
  => IL FUMO (di Eliana Stendardo - 1-8-011)
  => IL GINEPRO (del dr. C. Origlia - 29-09-2011)
  => Le Diete e le intolleranze alimentari (del dr. F. De Ruvo - 13-10-011)
  => La Ricerca del Sonno (di D. Ruggiero 26-10-2011)
  => IMMAGINI dal Mondo - (15-09-011) - 1
  => IMMAGINI dal Mondo - 2
  => IMMAGINI dal Mondo - 3
  => IMMAGINI dal Mondo - 4
  => IMMAGINI dal Mondo - 5
  => IMMAGINI dal Mondo - 6
  => IMMAGINI dal Mondo - 7
  => IMMAGINI dal Mondo - 8
  => Lettere d'encomio
  => ARTE NELLA SABBIA (13-12-2011)
  => LA BELLEZZA Degli Uccelli (13-12-2011)
  => I FIORI DEL LOTO (14-12-2011)
  => IL Bello SOTT'ACQUA (14-12-2011)
  => PROIEZIONI STEREOGRAFICHE (14-12-2011)
  => TIPI DIVERSI DI CULTURA (14-12-2011)
  => SIMPATICI ANIMALI (15-12-2011)
  => ILLUSIONI OTTICHE - PUZZLE (14-12-2011)
  => I DESERTI (14-12-2011)
  => I FIORI (16-12-2011)
  => Manipolazioni SURREALI DIGITALI
  => GRAFICHE SFERICHE (16-12-2011)
  => FONTANA SPETTACOLO A BARCELLONA (16-12-2011)
  => I RAGGI SEGRETI DELLA LUCE (16-12-2011)
  => LA FONTANA MAGICA DI KRIZIK a PRAGA (17-12-2011)
  => FONTANA IN FIDENZA (PR) (17-12-2011)
  => FONTANA in GUINEA EQUATORIALE (17-12-2011)
  => FONTANA DI DESIO (17-12-2011)
  => LUNGOMARE di BARI (17-12-2011)
  => FONTANA a JOLANDA di SAVOIA (17-12-2011)
  => SPORT: MOMENTI INTENSIVI (17-12-2011)
  => VIDEO Giorgio Bongiovanni
  => VIDEO - intervista RAI - TV del Gruppo Albatros
  => Centro JOBEL (21-07-011)
  => Giorgio Bongiovanni a Polignano a mare (10-12-2011)
  => W.A. Mozart Concert in re min. K.V. 466
  => VIDEO SU NIETZCHE AL BAR ERVIN (11-06-2012)(
  => Domenico Ruggiero @ Ad Amica 9_Intervista_TV (09-06-2012)
  => Michele Lasala - Youtube
  => Il coniglietto di M. Lasala (2-08-2012)
  => 3 Artisti per 3 poesie (04-11-2012)
  => David Foenkinos. Le nostre separazioni. (di Diego Zandel - 19-05-2012)
  => CONTRO LE RADICI...- Maurizio Bettini (di Sergio D'Amaro - 20-05-2012)
  => La fame delle donne. Marosia CASTALDI. (di M. G. Rongo - 30-05-2012)
  => ME CAGO NELL'AMOR (di Tonino Carotone - 04-06-2012)
  => Livio Sossi - "Cieli Bambini" (a cura di B. Tricarico - 18-06-2012)
  => Festa di Tutti i Santi (da www.partecipiamo.it - 28-10-2012)
  => Festa di Halloween (da www.partecipiamo.it - 28-10-2012)
  => Le Presbytère. Amore e morte secondo Béjart (a cura di P. Bellini - 22-6-2012)
  => La Lupa Capitolina è di origine Medievale (a cura di F. Serravezza - 23-6-2012)
  => ANCORA SUL PRESEPE, SIMBOLO DELL'UOMO NUOVO (12-2-2013)
  => Poesia in romanesco - Peppe Renzi (18-3-2013)
  => Chi è ROSARIO TEDESCO (a cura di D. Ruggiero - 27-06-2012)
  => NUNZIO DESIDERIO (Critica di F. Squeo - 17-9-2012)
  => Buona Pasqua 2013 (da Lunigiana Dantesca - 30-3-2013)
  => Chi è MICHELE di LONARDO ? (di D. Ruggiero - 20-05-2012)
  => UNA VERITA' ASSOLUTA (dal Vaticano) (26-02-2012)
  => L’AFORISMA DEL MESE (12-2-2013)
  => Chi è Maurice MAETERNICK ? (29-05-2012)
  => I MARINES sono nati nel SUD dell'Italia (02-06-2012)
  => Il Telefonino e La Scrittura (a cura di D. Ruggiero - 2-10-2012)
  => Caro LUCIO (foto e poesia di L. DALLA - 07-09-2012)
  => MONTI - poesia di Domenico Ruggiero (2-3-2013)
  => CONFRONTO FRA FRANCESCA E PIA DEI TOLOMEI (20-4-2013)
  => ILLUMINAZIONE DELLA FESTA A SCORRANO (LUGLIO 2011)
  => L'AMADRIADE (12-2-2013)
  => Intervista a Miguel De Cervantes (di Michele Lasala - 13-5-2012)
  => IL Don Chisciotte di Scaparro (di Michele Lasala - 18-05-2012)
  => MONOGRAFIA di Eleonora Cogliati (9-5-2013)
  => I Geroglifici di Fabio Squeo Pittore (14-8-2013)
  => AVVISTAMENTO UFO A TRANI (27-4-2013)
  => MATEMATICA E GEOMETRIA NELLA DIVINA COMMEDIA (CLSD - 11-8-2013)
  Titolo della sottopagina Galleria
  Links di Domenico Ruggiero
  Contatore
  Contatti
  MESSAGGIO DI ASHTAR SHERAN
  GAZZETTA MEZZOGIORNO 22-5-2016
  Elenco links
  Sondaggi d'opinione
  Toplist
  FESTA A VILLA ANZIANI STORELLI - 2016
  FESTA AL CENTRO ANZIANI STORELLI
  NOTTE DEI POETI - DOMENICO RUGGIERO 17-6-2016
  TU CHE VEDI AL DI LA' (POESIA)
  LA BELLEZZA - di FABIO SQUEO
  PREMIAZIONE LA LUCE DELL'ARTE - ROMA
  CONCORSO POESIA PIERLUIGI GRAZIANI - 2016
  CONCORSO POESIA LEIVI 2016 - CITTA' DELL'OLIO
  LIETO COLLE - IL SEGRETO DELLE FRAGOLE 2017
  IBISKOS ULIVIERI - AGENDA 2017
  PERLE QUOTIDIANE 2017 - MONTEGRAPPA EDITORE
Copyright @ opere di Domenico Ruggiero - CITARE sempre la fonte. ........................................................
Albert SCHWEITZER (05-10-011)
......................................

 (Da Wikipedia)


Albert Schweitzer (14 gennaio 1875-4 settembre 1965) è stato un alsaziano teologo, organista, filosofo, medico, e medico missionario. Era nato a Kaysersberg, in provincia di Alsazia-Lorena, a quel tempo parte dell'Impero tedesco. Schweitzer, luterano, ha contestato sia la visione secolare del Gesù, come rappresentato dalla metodologia storico-critica corrente a suo tempo in certi ambienti accademici, così come la tradizionale visione cristiana. Ha raffigurato Gesù come colui che crede letteralmente la fine del mondo era venuta durante la sua vita e credeva di essere un salvatore del mondo. Ha ricevuto nel 1952 il Premio Nobel per la Pace per la sua filosofia del "Rispetto per la vita", espresso in molti modi, ma il più famoso nel fondare e sostenere l' Albert Schweitzer Hospital a Lamberènè, ora in Gabon, in Africa centro-occidentale (allora equatoriale francese Africa). Come studioso di musica e organista, ha studiato la musica del compositore tedesco Johann Sebastian Bach e influenzato il movimento per la riforma degli organi

 

 

 ( Orgelbewegung ).
Appassionata ricerca Schweitzer era quella di trovare una filosofia etico universale, ancorata in una realtà universale, e renderlo direttamente a disposizione di tutta l'umanità.





Istruzione

 

Nato a Kaysersberg, Schweitzer ha trascorso l'infanzia nel villaggio di Gunsbach, Alsazia (tedescoGunsbach ), dove suo padre, il locale -luterana evangelica- pastore, gli insegnò a suonare la musica a lungo contestata, la prevalenza di lingua tedesca regione dell'Alsazia o Elsaß fu annessa dalla Germania nel 1871, dopo la prima guerra mondiale, è stata reintegrata in Francia. Il minuscolo villaggio è sede del Associazione Internazionale Albert Schweitzer (AIAS). La chiesa parrocchiale medievale di Gunsbach è stata condivisa dalla comunità protestante e cattolica, che ha tenuto le loro preghiere in aree diverse in momenti diversi la domenica. Questo compromesso è sorto dopo la Riforma protestante e la Guerra dei Trent'anni. Schweitzer, il figlio del pastore, è cresciuta in questo ambiente eccezionale di tolleranza religiosa, e ha sviluppato la convinzione che il vero cristianesimo deve sempre lavorare per l'unità di fede e di scopo. 
Lingua di casa Schweitzer era un dialetto alsaziano
 della lingua tedesca. A Mulhouse liceo ha ottenuto la sua " maturità" (il certificato al termine della scuola secondaria), nel 1893. Ha studiato organo lì dal 1885-1893 con Eugène Munch, organista del Tempio protestante, che ha ispirato Schweitzer con la sua profonda passione per la musica del compositore tedesco Richard Wagner. Nel 1893 ha giocato per i francesi organista Charles-Marie Widor (a Saint-Sulpice, Parigi), per i quali Johann Sebastian Bach per organo di musica conteneva un mistico senso dell'eterno. Widor, profondamente colpito, ha accettato di insegnare Schweitzer senza soldi, e una grande amicizia e influente è stato avviato.
Dal 1893 ha studiato protestante Teologia 
presso il Kaiser Wilhelm Universitat di Strabburg. Ci ha anche ricevuto istruzioni in pianoforte e contrappunto da professore Gustav Jacobsthal, e strettamente associati Ernest Munch (il fratello della sua ex insegnante), organista di San Guglielmo chiesa, che era anche un appassionato ammiratore della musica di JS Bach. Schweitzer assolto il servizio militare obbligatorio anni nel 1894. Schweitzer ha visto molte opere di Richard Wagner a Strasburgo (sotto Otto Lohse), e nel 1896 ha tirato insieme i fondi per visitare Bayreuth per vedere Wagner Der Ring des Nibelungen e Parsifal, ed è stato profondamente influenzato. Nel 1898 tornò a Parigi per scrivere una tesi di dottorato sulla filosofia religiosa di Kant alla Sorbona, e per studiare sul serio con Widor. Qui ha spesso incontrato gli anziani Aristide Cavaillé-Coll. Ha inoltre studiato pianoforte a quel tempo con Marie JaellHa completato la sua laurea in teologia nel 1899 e pubblicato il suo dottorato presso l'Università di tubinga nel 1899.




 

Musica

Schweitzer rapidamente guadagnato la protuberanza come studioso musicale e organista, dedicato anche al restauro di soccorso, e lo studio storico di organi a canne
. Con acume teologico, ha interpretato l'uso della rappresentazione pittorica e simbolica a JS Bach musica 's religiosa. Nel 1899 ha stupito Widor spiegando figure e motivi a Bach Preludi corali come pittore, come immagini tonale e ritmico che illustrano i temi dalle parole degli inni su cui si basano. Erano opere di contemplazione devozionale in cui il progetto musicale corrispondeva alle idee letterarie, concepito visivamente. (Widor non era cresciuta con la conoscenza del vecchio luterana inni.)

L'esposizione di queste idee, incoraggiato da Widor e Munch, è diventato compito successivo Schweitzer, ed è apparsa nella magistrale studio JS Bach: Le Musicien-Poète , scritto in francese e pubblicato nel 1905. Non c'era grande richiesta di una edizione tedesca, ma, invece di tradurla, decise di riscriverlo.
Il risultato furono due volumi ( JS Bach ), che fu pubblicato nel 1908 e tradotto in inglese da Ernest Newman 
nel 1911. Durante la sua preparazione è diventato amico di Cosima Wagner (poi a Strasburgo), con il quale aveva molte conversazioni teologiche e musicali, esplorando la sua visione della musica descrittiva di Bach e la riproduzione del preludi corali più importanti per lui a Neuf Tempio (approccio interpretativo) Schweitzer fortemente influenzato la moderna concezione della musica di Bach. E 'diventato un gradito ospite a casa del Wagner, Wahnfried.
Il suo opuscolo "L'arte della costruzione degli organi e Organo Giocare in Germania e in Francia" (1906) ripubblicato con un'appendice sullo stato dell 'organo-edilizia nel 1927) ha lanciato efficacemente il 20 ° secolo Orgelbewegung
, che si allontanò da romantico estremi e riscoperta dei principi, anche se questo movimento barocco riforma radicale in organaria alla fine è andata oltre Schweitzer stesso aveva previsto. Nel 1909 ha affrontato il Terzo Congresso della Società Internazionale di Musica a Vienna sul tema. Dopo aver diffuso un questionario tra i giocatori ed organo-costruttori in diversi paesi europei, ha prodotto un rapporto molto considerato. Questo ha fornito la base per il regolamento internazionale per la costruzione di Organo . Ha previsto strumenti in cui i francesi tardo-romantico pieno organo suono dovrebbe funzionare integralmente con il romantico inglese e tedesco tubi canna, e con il classico Alsazia Silbermann risorse organo barocco e tubi di scrico, il tutto in registri regolamentati (da ferma) per accedere distinte voci in fuga o contrappunto in grado di combinazione, senza perdita di distinzione: voci diverse cantare insieme nella stessa musica.


Schweitzer ha anche studiato pianoforte con Isidor Philipp
, capo del dipartimento di pianoforte al Conservatorio di Parigi.


Nel 1905 Widor e Schweitzer sono stati tra i sei musicisti che ha fondato la Società Bach di Parigi
, un coro dedicato all'esecuzione di musiche di JS Bach, per la cui concerti Schweitzer ha preso la parte di organi regolarmente fino al 1913. E 'stato anche nominato organista per i Concerti di Bach della Català Orfeo a Barcellona e spesso viaggiato a tale scopo. Lui e Widor collaborato a una nuova edizione di Bach opere per organo, con analisi dettagliate di ogni opera in tre lingue (inglese , francese, tedesco). Schweitzer, che ha insistito sul fatto che il punteggio dovrebbe mostrare la notazione di Bach, senza indicazioni aggiuntive, ha scritto i commenti per i Preludi e Fughe, Widor e quelli per le Sonate e dei Concerti: sono stati pubblicati sei volumi nel 1912-14. Altri tre, per contenere il preludi corali con analisi Schweitzer, dovevano essere lavorato in Africa:. Ma queste non sono mai state completate, forse perché per lui erano inseparabili dal suo pensiero teologico evoluzione.
Alla partenza per Lambaréné nel 1913 fu presentato un piano pedale
, un pianoforte con allegati pedale (per operare come un organo pedale-tastiera). Costruito specialmente per i tropici, è stato consegnato dal fiume in un enorme scavati canoa a Lambaréné, confezionata in zinco-rivestito caso. In un primo momento egli considerava la sua nuova vita come una rinuncia della sua arte, e cadde in pratica: ma dopo qualche tempo decise di studiare e imparare a memoria le opere di Bach, Mendelssohn, Widor, Cesar Franck e Max Reger sistematicamente. E 'diventata sua abitudine a giocare durante l'ora di pranzo e Domenica pomeriggio. Pianoforte pedale Schweitzer era ancora in uso a Lambaréné nel 1946.



Teologia

Nel 1899 Schweitzer divenne diacono della chiesa Saint-Nicolas di  Strasburgo
. Nel 1900, con il completamento della sua licenza in teologia, fu ordinato come vicario, e che l'anno ha visto la Passione di Oberammergau. L'anno successivo è diventato principali provvisoria del Collegio Teologico di 

 

 

San Tommaso (dal quale si era appena laureato), e nel 1903 la sua nomina è stata resa permanente. 

 

Dalla metà degli anni 1890 Schweitzer aveva formato la determinazione interiore che era necessario per lui come un cristiano a restituire qualcosa al mondo per la felicità che aveva dato a lui, e decise che avrebbe perseguire i suoi interessi più giovani fino all'età di trenta e poi si danno a servire l'umanità, con Gesù che servono come il suo esempio. 
Nel 1906 ha pubblicato Geschichte der Leben-Jesu-Forschung ("Storia della Vita-di-Gesù di ricerca"). Questo libro, che ha stabilito la sua reputazione, per la prima volta tradotto in inglese da Willial montgomery
 e pubblicato nel 1910 come The Quest del Gesù storico. Sotto questo titolo il libro è diventato famoso nel mondo di lingua inglese. Una seconda edizione tedesca è stata pubblicata nel 1913, contenente revisioni teologicamente significativi ed espansioni:. Ma questa edizione riveduta non sembra in inglese fino al 2001. In The Quest , Schweitzer recensione tutti i lavori precedenti sul "Gesù storico" ritorno al tardo 18 ° secolo. Egli ha mostrato che l'immagine di Gesù era cambiato con i tempi e le prospettive dei vari autori, e ha dato la sua sintesi e interpretazione dei risultati del secolo precedente. Egli sosteneva che la vita di Gesù deve essere interpretato alla luce delle convinzioni di Gesù ', che riflette in ritardo ebraico escatologia. Schweitzer, invece, scrive: "Il Gesù di Nazareth che si fece avanti pubblicamente come il Messia, che predicava l'etica del regno di Dio, che fondò il regno dei cieli sulla terra ed è morto per dare la sua opera la sua consacrazione finale non è mai esistito." 





Medicina

All'età di 30 anni, nel 1905, ha risposto alla chiamata di "La Società delle Missioni Evangelista di Parigi" che era alla ricerca di un medico
. Tuttavia, il comitato di questa Società missionaria francese non era pronto ad accettare la sua offerta, considerando la sua teologia luterana di essere "corretto". Avrebbe potuto facilmente avere ottenuto un posto in una missione evangelica tedesca, ma ha voluto seguire la chiamata originale nonostante le difficoltà dottrinali. In mezzo a una pioggia di proteste dai suoi amici, familiari e colleghi, si è dimesso il suo posto e rientrò l'Università come uno studente in una punizione di sette anni di corso verso il grado di Dottorato in Medicina e Chirurgia, un soggetto in cui aveva poca conoscenza o attitudine precedente. Ha progettato per diffondere il Vangelo con l'esempio del suo lavoro di guarigione cristiana, piuttosto che attraverso il processo verbale della predicazione, e credeva che questo servizio dovrebbe essere accettabile in una qualsiasi filiale della dottrina cristiana. Anche nel suo studio di medicina, e attraverso il suo decorso clinico, Schweitzer perseguito l'ideale del filosofo-scienziato. Con atto estremo e duro lavoro ha completato i suoi studi con successo alla fine del 1911. La sua tesi di laurea in medicina è stato un altro lavoro sul Gesù storico, Lo studio psichiatrico di Gesù . Nel giugno del 1912 sposò Elena Bresslau, figlia degli ebrei pan-germanista storico Harry Bresslau
Nel 1912, ora armato di una laurea in medicina, Schweitzer ha formulato una proposta precisa di andare come medico di lavorare a proprie spese nella missione di Parigi Società Missionaria presso Lambarènè 
sul Ogoouè fiume, in quella che oggi è il Gabon, in Africa (allora una colonia francese). Si è rifiutato di partecipare a un comitato per indagare la sua dottrina, ma ha incontrato personalmente ogni membro del comitato ed è stata finalmente accettata.Da concerti ed altre di raccolta fondi che era pronto ad attrezzare un piccolo ospedale. Nella primavera del 1913 lui e sua moglie partì per stabilire un ospedale vicino a un posto missione già esistenti. Il sito è stato circa 200 miglia (14 giorni dalla zattera) a monte della foce del Ogooé a Port Gentil (Capo Lopez) (e quindi accessibile a comunicazione esterna), ma a valle di più affluenti, in modo che le comunicazioni interne Gabon convergenti verso Lambaréné.
Nei primi nove mesi lui e sua moglie aveva circa 2.000 pazienti per esaminare, alcuni giorni di viaggio e molte centinaia di chilometri per raggiungerlo. Oltre agli infortuni è stato spesso severo trattamento sandflea 
e piaghe crawcraw (lavaggio con cloruro di mercurio), framboesia (usando arseno-benzolo iniezioni), tropicale piaghe da mangiare (pulizia e permanganato di potassio), le malattie cardiache (trattato con digitalina ), tropicale dissenteria (emetina (sciroppo di ipecacuana) e arseno-benzolo), tropicale malaria (chinino e Arrhenal arsenico), malattia del sonno, trattata a quel tempo con atoxyl, la lebbra (chaulmoogra olio), le febbri, strozzata ernie (chirurgia), necrosi, tumori addominali e cronica stitichezza e intossicazione da nicotina, ma anche di tentare di trattare con gli avvelenamenti intenzionali, feticismo e la paura di cannibalismo tra i Mbahouin.
La signora Helene Schweitzer era anestesista per le operazioni chirurgiche, con cloroformio
 e papaveretum, una sintesi della morfina derivati. Dopo aver brevemente che occupa un capannone un tempo utilizzato come una capanna di pollo, nell'autunno del 1913 hanno costruito il loro primo ospedale di lamiera ondulata, con due camere da 13 piedi (ambulatorio e sala operatoria) e con un dispensario e sala di sterilizzazione in spazi sotto le grondaie ampio . La sala d'attesa e dormitorio (42 da 20 piedi), sono state costruite come capanne indigene, di tronchi grezzi, lungo un percorso di 30 yard che porta dall'ospedale al luogo di approdo. Il Schweitzers avevano il loro bungalow, e impiegato come assistente di Giuseppe, di lingua francese Galoa (Mpongwe) che per primo è venuto come un paziente.
Quando la prima guerra mondiale scoppiò nell'estate del 1914, Schweitzer e la moglie, i tedeschi in una colonia francese, sono stati messi sotto controllo al Lambaréné (dove il lavoro continua) dai militari francesi. 
Nel 1917, esaurito da più di quattro anni ' lavoro e tropicali anemia
, sono stati portati a Bordeaux e internato prima in Garaison, e poi da marzo 1918 a Saint-Remy-de-Provence
Nel luglio del 1918, dopo essere stato trasferito attraverso la Svizzera a casa sua, in Alsazia, era un uomo libero. In questo momento Schweitzer, nasce un cittadino tedesco, aveva già i suoi genitori '(pre-1871) ripristinato la cittadinanza francese e divenne cittadino francese. Poi, lavorando come assistente medico e assistente-parroco a Strasburgo, ha avanzato il suo progetto sulla filosofia della civiltà, che aveva occupato la sua mente dal 1900. Nel 1920, la sua salute in ripresa, che dava concerti d'organo e di fare altre attività di raccolta fondi al rimborso del debito e raccogliere fondi per tornare in Gabon. Nel 1922 ha consegnato il Memorial Lectures Dale a Oxford University, e da questi l'anno successivo è apparso volumi I e II della sua grande opera, il decadimento e Restauro di civiltà e di civiltà ed etica . I due volumi rimanente, in La visione del mondo di riverenza per la vita e un quarto per lo Stato civilizzato, non sono mai stati completati.
Nel 1924 è tornato senza la moglie, ma con uno studente di Oxford, Noel Gillespie
, come assistente. Tutto è stato fortemente degradate e costruzione e doctoring progredito insieme per mesi. Lui ora aveva salvarsan per il trattamento delle ulcere sifilitiche e framboesia. Ulteriori personale medico, infermiere (Miss) Kottmann e il Dr. Victor Nessmann, lo raggiunse nel 1924, e il dottor Mark Lauterberg nel 1925, l'ospedale in crescita è stato presidiato da inservienti nativi. In seguito il Dott. Trensz sostituito Nessmann, e Martha Lauterberg e Hans Muggenstorm si unì a loro. Anche Giuseppe restituito. Nel 1925-6 edifici nuovo ospedale sono stati costruiti, e anche un reparto per i pazienti di razza bianca, in modo che il sito è diventato come un villaggio. L'inizio della carestia e un'epidemia di dissenteria creato nuovi problemi. Gran parte dei lavori di costruzione è stata effettuata con l'aiuto della popolazione locale e dei pazienti. Avanza farmaco per la malattia del sonno incluso Germania e tryparsamide. Dr. Trensz condotto esperimenti che dimostrano che la non-ceppo di dissenteria amebica stato causato da un paracholera vibrione (batteri anaerobi facoltativi). Con il nuovo ospedale costruito e l'equipe medica istituita, Schweitzer ritornò in Europa nel 1927, questa volta lasciando un ospedale funzionante al lavoro. 
Egli stava ancora là 1929-1932. A poco a poco le sue opinioni e concetti divenne riconosciuto non solo in Europa, ma in tutto il mondo. C'è stato un ulteriore periodo di lavoro nel 1935. Nel gennaio del 1937 è tornato di nuovo a Lambaréné, e ha continuato a lavorare lì per tutta la seconda guerra mondiale.



Il rispetto per la vita

La nota dominante della filosofia personale di Schweitzer (che egli considerava il suo più grande contributo al genere umano) è stata l'idea di Rispetto per la vita 
(" Ehrfurcht vor dem Leben "). Egli pensava che la civiltà occidentale era in decadenza perché aveva abbandonato l'affermazione di (e rispetto), la vita come il suo fondamento etico. Nella prefazione di civiltà e di etica (1923) ha sostenuto che la filosofia occidentale da Cartesio a Kant aveva cercato di spiegare il mondo oggettivo in attesa che l'umanità si troverebbe ad avere un significato speciale all'interno di esso. Ma non tale significato è stato trovato, e il razionale, la vita affirmating ottimismo del secolo dei lumi ha cominciato ad evaporare. Una frattura aperta tra questa visione del mondo, come la conoscenza materiale, e la vita-view, inteso come volontà, espressa nella filosofia pessimista da Schopenhauer in poi. Materialismo scientifico (avanzata da Spencer e Darwin) ritratta un processo oggettivo mondo privo di etica, interamente espressione della volontà-di-vivere.
Schweitzer ha scritto: "La vera filosofia deve partire dal fatto più immediata e globale di coscienza, e questo può essere formulata come segue:. 'Io sono la vita che vuole vivere, e io esisto in mezzo alla vita che vuole vivere'".
In natura una forma di vita deve essere sempre preda su un altro. Tuttavia, la coscienza umana detiene una conoscenza e comprensione per la volontà di altri esseri a vivere. Un uomo etico cerca di fuggire da questa contraddizione, per quanto possibile.
Anche se non possiamo perfetto lo sforzo che dovremmo lottare per essa: la volontà-di-vivere rinnova continuamente se stessa, perché è sia una necessità evolutiva e un fenomeno spirituale. Vita e amore sono radicate in questo stesso principio, in un rapporto personale con l'universo spirituale. L'etica si procede dalla necessità di rispettare la volontà di altri esseri per esistere come si fa verso se stessi. Anche così, Schweitzer trovato molti casi di religioni e filosofie in cui è stato negato il principio, non da ultimo nel Medioevo europeo, e nell'Oceano Indiano braminica 
filosofia.
Per Schweitzer, l'umanità ha dovuto accettare che la realtà oggettiva è eticamente neutrale. Si potrebbe allora affermare un nuovo Illuminismo attraverso razionalismo spirituale, dando la priorità alla volontà
 o sarà etico come il significato primario della vita. L'umanità ha dovuto scegliere di creare le strutture morali della civiltà: la visione del mondo deve derivare dalla vita vista, non viceversa. Rispetto della vita, superando grossolana impulsi e dottrine vuote, porta l'individuo a vivere al servizio di altre persone e di ogni creatura vivente. Nella contemplazione della volontà-di-vita, il rispetto per la vita degli altri diventa il più alto principio e lo scopo di definire l'umanità.  
Tale era la teoria che Schweitzer ha cercato di mettere in pratica nella propria vita. Secondo alcuni autori, il pensiero di Schweitzer e in particolare il suo sviluppo per il rispetto per la vita è stata influenzata dalla religiosa indiana pensiero 
pensiero e in particolare Jain principio di ahimsa (non violenza) Albert Schweitzer ha notato il contributo di influenza indiana nel suo libro Il pensiero indiano e il suo sviluppo : 
La fissa del comandamento di non uccidere e non danno è uno dei più grandi eventi nella storia spirituale dell'umanità. A partire dal suo principio, fondato sul mondo e la negazione della vita, di astensione da azioni, il pensiero indiano antico - e questo è un periodo in cui per altri versi l'etica non sono progredite molto lontano arriva la scoperta straordinaria che l'etica non conoscono limiti. Per quanto ne sappiamo, questo è per la prima volta chiaramente espressa dal Jainismo.




Frasi e Aforismi

Una persona non è cristiana perché va a messa come una persona non diventa un'automobile solo restando in un parcheggio.

Non vivi in un mondo tutto da solo. Ci sono anche i tuoi fratelli.

Il primo passo nell'evoluzione dell'etica è un senso di solidarietà con altri essere umani
.

La verità non ha ora, è di tutti i momenti, specialmente dei momenti in cui ci sembra inopportuna
.

L'africano è mio fratello, ma è un fratello più giovane di parecchi secoli.
 

L
a coscienza tranquilla è un'invenzione del diavolo.

Non uccidere. Prendiamo così alla leggera questo divieto che ci troviamo a cogliere un fiore senza pensarci, a pestare un povero insetto senza pensarci, senza pensare, orribilmente ciechi, non sapendo che ogni cosa si prende le proprie rivincite, non preoccupandoci della sofferenza del nostro prossimo, che sacrifichiamo ai nostri meschini obiettivi terreni.
 

Nostro dovere è prendere parte alla vita e averne cura. Il rispetto reverenziale per tutte le forme di vita rappresenta il comandamento più importante nella sua forma più elementare.
 

Lo spirito dell'uomo non è morto. Continua a vivere in segreto... È giunto a credere che la compassione, sulla quale si devono basare tutte le filosofie morali, può raggiungere la massima estensione e profondità solo se riguarda tutti gli esseri viventi, e non solo gli esseri umani. 

L'esempio
 non è la cosa che influisce di più sugli altri: è l'unica cosa.

La fortuna
è la sola cosa che si raddoppia quando la si condivide.

Più guardiamo nel profondo della natura
, più ci accorgiamo che è piena di vita e più constatiamo che tutta la vita è un mistero e che noi siamo uniti a ogni vita che esiste nella natura.

Quello che puoi fare tu è solo una goccia nell'oceano, ma è ciò che dà significato alla tua vita..

Un uomo che ha una venerazione per la vita non si limita a dire le sue preghiere. Egli si getterà nella battaglia per conservare la vita, se non altro perché lui stesso è un'estensione della vita che lo circonda.

........................................................


Tempo sprecato per la cultura (wasted time for culture)  
   
Button "Mi piace" Facebook  
   
Pubblicitá  
   
Guida al sito (Guide to the site)  
  Ogni giorno, quasi, il sito Vi propone qualcosa. Quindi continuate a visitarlo.... se potete... regolarmente. VOTATELO!!!!
IN CONTINUA EVOLUZIONE.
 
Le pagine (pages)  
  Secondo il titolo della pagina... l'argomento inserito è generalmente ... unico.
Ma le pagine non sono statiche. Variano con aggiunte.

N.B.
Il materiale inserito è scaricabile, ma ricordatevi di CITARE la fonte.
....................................................
DIRITTI D’AUTORE – COPIARE È REATO!

Questo blog è dedicato alle mie poesie e alla cultura , sono da considerarsi opere pubblicate ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l’autorizzazione dell’Autore. La riproduzione, anche parziale, senza l’autorizzazione dell’Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge. Si ricorda comunque che qualsiasi opera dell’ingegno è tutelata da Licenza CC, che esclude la riproduzione senza corretta attribuzione.
Molte immagini e notizie sono state prelevate dal Web. Se è stata violata qualche regola siete pregati di avvisare e saranno eliminati immediatamente. Grazie!
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07.03.2001.
 
AIUTI E CONSIGLI (help and advice)  
  Per ogni vostro suggerimento e/o aiuto vi ringrazierò perché è prezioso... per la cultura.
Datemene... e avvicinatevi al sito con tanta tranquillità.

tel. 347 6608889


domenico.ruggiero06@alice.it
 
=> Vuoi anche tu una pagina web gratis? Clicca qui! <=
347 6608889